Quali sono i passapomodoro più semplici da usare?

1
2
3
4
5
Reber Spremitore Elettrico per Passata di Pomodoro e Marmellate, 400 W, 70-140 kg/h 28x39x39cm
Montini 9512010 Spremy Spremipomodoro, acciaio inossidabile
RGV Duetto Plus Tritacarne, Passapomodoro, Grattuggia, 500 W, acciaio inossidabile
Ardes AR7480 Passapomodoro elettrico, con filtro in acciaio Inox, per Passata di Pomodoro, 130 W,...
BLACK+DECKER BXMMA1000E Tritacarne + Passapomodoro1000 W, Acciaio, Grigio
Reber Spremitore Elettrico per Passata di Pomodoro e Marmellate, 400 W, 70-140 kg/h 28x39x39cm
Montini 9512010 Spremy Spremipomodoro, acciaio inossidabile
RGV Duetto Plus Tritacarne, Passapomodoro, Grattuggia, 500 W, acciaio inossidabile
Ardes AR7480 Passapomodoro elettrico, con filtro in acciaio Inox, per Passata di Pomodoro, 130 W,...
BLACK+DECKER BXMMA1000E Tritacarne + Passapomodoro1000 W, Acciaio, Grigio
9/10
9/10
8/10
7.4/10
6.4/10
Reber
Montini
RGV
Ardes
Black+Decker
Bestseller No. 31
Reber Spremitore Elettrico per Passata di Pomodoro e Marmellate, 400 W, 70-140 kg/h 28x39x39cm
Reber Spremitore Elettrico per Passata di Pomodoro e Marmellate, 400 W, 70-140 kg/h 28x39x39cm
Cono filtro, Imbuto, Sgocciolatoio, Paraspruzzi in acciaio inox 18/10 (AISI 304)Corpo in ghisa verniciata con vernici epossidiche per uso alimentareElica in resina acetalica ad alta resistenza (oltre 220 °)
9.0/10
Bestseller No. 32
Montini 9512010 Spremy Spremipomodoro, acciaio inossidabile
Montini 9512010 Spremy Spremipomodoro, acciaio inossidabile
ElettricoWatt 170220v
9.0/10
OffertaBestseller No. 33
RGV Duetto Plus Tritacarne, Passapomodoro, Grattuggia, 500 W, acciaio inossidabile
RGV Duetto Plus Tritacarne, Passapomodoro, Grattuggia, 500 W, acciaio inossidabile
Tritacarne, Passapomodoro e GrattugiaPotenza: 500 WPassapomodoro elettrico per preparare passate, salse e conserve di pomodoro
8.0/10
OffertaBestseller No. 34
Ardes AR7480 Passapomodoro elettrico, con filtro in acciaio Inox, per Passata di Pomodoro, 130 W,...
Ardes AR7480 Passapomodoro elettrico, con filtro in acciaio Inox, per Passata di Pomodoro, 130 W,...
7.4/10
Bestseller No. 35
BLACK+DECKER BXMMA1000E Tritacarne + Passapomodoro1000 W, Acciaio, Grigio
BLACK+DECKER BXMMA1000E Tritacarne + Passapomodoro1000 W, Acciaio, Grigio
6.4/10

Generalmente, quando dobbiamo acquistare un elettrodomestico, tendiamo a preferire i modelli dotati del maggior numero possibile di accessori e funzioni. Ma a volte può capitare che questa ricchezza, che inizialmente ritenevamo così pratica e comoda, si riveli in realtà un vero grattacapo. In queste righe ti spiego perché la scelta di acquistare un passapomodoro semplice da usare può essere vincente.

La semplicità non è per forza un limite

I progressi tecnologici ci hanno portato a credere che l’efficienza e la funzionalità di un elettrodomestico dipendano principalmente dalla ricchezza di funzioni disponibili. In realtà, come vedremo di seguito, il fatto che un passapomodoro sia semplice da usare non è un limite né comporta l’assenza di caratteristiche importanti. Ma cosa si intende per “semplice da usare”? E quali sono le caratteristiche che lo rendono tale? Vediamone alcune.

In primo luogo, è opportuno che l’apparecchio sia leggero e di dimensioni contenute, per evitare di dover fare sforzi nel trasporto e nel posizionamento su una superficie piana. Per questo è meglio evitare i passapomodoro con banco incorporato, optando invece per un modello portatile.

In secondo luogo, tieni conto che gli apparecchi più facili da usare sono quelli elettrici, che non comportano un grande dispendio di energia. L’ideale è scegliere un modello con poche ma utili funzioni e con accessori facili da montare, smontare e pulire. Questi modelli sono dotati di un manuale di istruzioni chiaro e snello, comprensibile a tutti, che ne semplifica ulteriormente l’uso.

Chi invece preferisce un modello manuale può orientarsi su un passapomodoro a ventosa, piccolo e pratico da montare e lavare. I modelli più spartani sono i migliori per chi non ha grandi esigenze ma ha bisogno di un apparecchio da utilizzare rapidamente per piccole quantità.

Caratteristiche di un passapomodoro semplice da usare

Leggeri: gli apparecchi più pesanti sono scomodi da trasportare e da posizionare

Elettrici: non richiedono sforzo fisico, per cui sono fra i più facili da usare, soprattutto se di dimensioni contenute

Passapomodoro manuale: meglio scegliere i modelli più piccoli e spartani, con ventosa per il fissaggio

Perché scegliere un passapomodoro semplice da usare al posto di uno complesso?

La risposta è immediata: perché gli elettrodomestici dovrebbero semplificare la vita, non complicarla. Molti anni fa la preparazione della conserva era un’operazione che richiedeva intere giornate e comportava la partecipazione dell’intera famiglia. Per i bambini era una festa, ma per gli adulti era una fatica improba.

Col tempo, così come il resto degli elettrodomestici, i passapomodoro si sono evoluti arricchendo la loro gamma di funzionalità e dando la possibilità di preparare una grande varietà di conserve, passate, marmellate e perfino salsicce, insaccati e hamburger. Tuttavia, poiché non tutte le persone hanno questa esigenza, i modelli meno evoluti non hanno ceduto il passo e costituiscono ancora oggi una valida, economica e utile alternativa.

Questi ultimi sono particolarmente apprezzati dalle persone che lavorano fuori casa per molte ore e che non hanno molto tempo da dedicare alla cucina, poiché con pochissimo tempo e nessuna fatica consentono di preparare un sugo delizioso o la pappa per il bimbo che non mangia ancora cibi solidi.

Perché scegliere un passapomodoro semplice

I modelli più spartani e semplici da usare consentono di preparare sughi, conserve e pappe in poco tempo; sono ideali per chi lavora molte ore fuori casa

Vale la pena rinunciare a delle funzionalità utili in nome della semplicità?

In certi casi, sì; in altri, forse no. Dipende dalle esigenze di ciascuno di noi. Tieni presente che, qualsiasi modello tu scelga, il passapomodoro è un apparecchio il cui utilizzo richiede una quantità di tempo che può essere esigua o più cospicua, a seconda della sua complessità. Per questo, prima dell’acquisto è bene che tu ti ponga questa domanda: ho davvero bisogno di un dispositivo particolarmente evoluto o posso accontentarmi di un modello di base?

Dopo aver fatto questa riflessione, puoi cominciare a confrontare i diversi modelli per poterne circoscrivere il numero, a seconda delle specifiche caratteristiche che desideri. Ad esempio, a parità di prezzo, potresti preferire un modello che offra più o meno funzioni a seconda del tempo a disposizione e della frequenza con cui prevedi di utilizzarlo. Non c’è una regola univoca per tutti.

Tuttavia, è bene che tu abbia in mente le caratteristiche minime che il passapomodoro deve avere. Non è consigliabile scegliere la plastica piuttosto che l’acciaio soltanto perché è più economica, in quanto si tratta di un materiale meno resistente e rende l’apparecchio meno durevole. È invece raccomandabile puntare sulla facilità di montaggio, smontaggio e pulizia dei componenti, perché questo è uno dei principali fattori che rendono un apparecchio facile da usare.

Vale la pena rinunciare ad alcune funzioni a favore della semplicità?

Dipende dalle tue esigenze. È utile chiederti se hai davvero bisogno di un particolare accessorio o se puoi accontentarti di un modello basico. Ci sono pro e contro

Maggior numero di accessori: consente una maggior varietà nella preparazione dei cibi

Facilità di smontaggio, montaggio e pulizia: è uno dei principali fattori che rendono un apparecchio facile da usare

Conclusioni

In un momento storico in cui ogni aspetto della vita domestica è ipertecnologico e informatizzato, è forse sano voler decidere di acquistare elettrodomestici e casalinghi meno accessoriati in favore della facilità d’uso e della praticità. La chiave sta nel saper cogliere le funzioni che, nonostante tutto, non devono mancare e nel fare un confronto attento fra diversi modelli e tipologie, per poter essere in grado di scegliere il dispositivo che meglio si adatta alle proprie esigenze e ai propri gusti.

 

Blogger e redattrice web dal 2009, appassionata di lifestyle, tecnologia e cultura. Mi occupo di una vasta gamma di argomenti che riguardano tutti gli aspetti della vita quotidiana, con uno stile sempre unico. La qualità e la ricerca sono alla base del mio lavoro; curo ogni minimo dettaglio dei miei articoli per renderli informativi, interessanti, utili ed esaustivi.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 Reber Spremitore Elettrico per Passata di Pomodoro e Marmellate, 400 W, 70-140 kg/h 28x39x39cm

Reber Spremitore Elettrico per Passata di Pomodoro e Marmellate, 400 W, 70-140 kg/h 28x39x39cm

  • Cono filtro, Imbuto, Sgocciolatoio, Paraspruzzi in acciaio inox 18/10 (AISI 304)
  • Corpo in ghisa verniciata con vernici epossidiche per uso alimentare
  • Elica in resina acetalica...
2 Montini 9512010 Spremy Spremipomodoro, acciaio inossidabile

Montini 9512010 Spremy Spremipomodoro, acciaio inossidabile

  • Elettrico
  • Watt 170
  • 220v
3 RGV Duetto Plus Tritacarne, Passapomodoro, Grattuggia, 500 W, acciaio inossidabile

RGV Duetto Plus Tritacarne, Passapomodoro, Grattuggia, 500 W, acciaio inossidabile

  • Tritacarne, Passapomodoro e Grattugia
  • Potenza: 500 W
  • Passapomodoro elettrico per preparare passate, salse e conserve di pomodoro
4 Ardes AR7480 Passapomodoro elettrico, con filtro in acciaio Inox, per Passata di Pomodoro, 130 W,...

Ardes AR7480 Passapomodoro elettrico, con filtro in acciaio Inox, per Passata di Pomodoro, 130 W,...

  • Passa pomodoro elettrico con corpo in materiale termoplastico per alimenti
  • 30 kg di pomodori / ora
  • Filtro in acciaio inox 18/8, Vite in polipropilene
5 BLACK+DECKER BXMMA1000E Tritacarne + Passapomodoro1000 W, Acciaio, Grigio

BLACK+DECKER BXMMA1000E Tritacarne + Passapomodoro1000 W, Acciaio, Grigio

  • FUNZIONI MULTIPLE: Ha tre dischi da taglio di diverse dimensioni e acciaio inossidabile di alta...
  • PRESTAZIONI di ALTA QUALITÀ: con un motore robusto di 1000 W di potenza, un corpo in...
Back to top
passapomodoromigliore.it