Come pulire un passapomodoro manuale, info e consigli

1
2
3
4
5
LACOR 60031- Passaverdura 32 Chef, Inox
Küchenprofi 966002820 Passino in acciaio 4 dischi
Moulinex A40106, Petit Ménager, Schiaccia Verdure N° 1 in Acciaio Inox
Kitchencraft Masterclass Heavy-Duty Rotary Food Mill e purea Maker, Metallizzato, 43.5 x 21 x...
Cook Case By Omac Emanuel 2 Passatutto, Acciaio
LACOR 60031- Passaverdura 32 Chef, Inox
Küchenprofi 966002820 Passino in acciaio 4 dischi
Moulinex A40106, Petit Ménager, Schiaccia Verdure N° 1 in Acciaio Inox
Kitchencraft Masterclass Heavy-Duty Rotary Food Mill e purea Maker, Metallizzato, 43.5 x 21 x...
Cook Case By Omac Emanuel 2 Passatutto, Acciaio
9.6/10
9/10
8.6/10
8.4/10
7.8/10
LACOR
Küchenprofi
Moulinex
Kitchen Craft
OMAC
Bestseller No. 31
LACOR 60031- Passaverdura 32 Chef, Inox
LACOR 60031- Passaverdura 32 Chef, Inox
9.6/10
OffertaBestseller No. 32
Küchenprofi 966002820 Passino in acciaio 4 dischi
Küchenprofi 966002820 Passino in acciaio 4 dischi
Diametro 20 cm, stabileCompresi 4 dischi forati con fori grandi, fini ed extra finiCompresa confezione regalo
9.0/10
OffertaBestseller No. 33
Moulinex A40106, Petit Ménager, Schiaccia Verdure N° 1 in Acciaio Inox
Moulinex A40106, Petit Ménager, Schiaccia Verdure N° 1 in Acciaio Inox
Eccellente per la preparazione di alimenti per l'infanziaDue lame disponibiliAcciaio inossidabile
8.6/10
OffertaBestseller No. 34
Kitchencraft Masterclass Heavy-Duty Rotary Food Mill e purea Maker, Metallizzato, 43.5 x 21 x...
Kitchencraft Masterclass Heavy-Duty Rotary Food Mill e purea Maker, Metallizzato, 43.5 x 21 x...
8.4/10
Bestseller No. 35
Cook Case By Omac Emanuel 2 Passatutto, Acciaio
Cook Case By Omac Emanuel 2 Passatutto, Acciaio
7.8/10

Il passapomodoro è uno strumento molto utile in cucina perchè vi permette di preparare in modo veloce e semplice la passata di pomodoro. Questo ortaggio, che in realtà è un frutto, è alla base della cucina mediterranea ma anche di quella mondiale. Usato a crudo, secco, cotto, ridotto in polpa, è presente in tantissime ricette.

Preparare in casa la passata di pomodoro vuol dire non solo risparmiare sulla spesa, ma anche sapere con certezza cosa stiamo portando in tavola. La passata acquistata a l sueprmercato è sempre ricca di conservanti ed è perciò consigliabile, quando possibile, preferire il pomodoro fresco.

Sono diverse le versioni di passapomodoro disponibili sul mercato e ognuna di esse ha un funzionamento differente e uno scopo diverso. A seconda del nostro obiettivo possiamo scegliere una versione o l’altra.

Se vogliamo preparare le conserve, la passata di pomodoro in quantità importanti, è sempre consigliabile scegliere la versione elettrica che può essere domestica o professionale.

Nel primo caso il prodotto si presenta grande quanto un frullatore o una macchinetta per la preparazione del caffè. E’ composta da un corpo macchina che comprende il motore e una parte che può essere superiore o laterale dove sono sistemati gli elementi staccabili, ovvero ciotola, cilindo e sgocciolatoio.

Una volta messa in funzione, la macchina spingerà i pomodori posti nella ciotola, nella parte interna del prodotto dove verranno tagliati, schiacciati e spremuti per la preparazione della passata. Il prodotto liquido sarà espulso da un lato e verrà fuori dallo sgocciolatoio e raccolto da noi con una ciotola o un contenitore. Gli scarti della lavorazione, ovvero bucce e semi saranno espulsi dalla parte laterale del cilindro.

La versione professionale ha in pratica lo stesso funzionamento ma più in grande. Non è solo più grande in fatto di dimensioni, ma più efficiente e potente. E’ in grado perciò di passare anche quintali di pomodori e serve proprio quando il nostro scopo è quello di produrre le conserve per tutto l’inverno.

Con la versione domestica ci fermiamo alla produzione di trenta, quaranta chili di pomodori.

Il passapomodoro manuale: informazioni e utilizzo

E’ bene però tenere conto anche della versione più piccola del passapomodoro, ovvero quella manuale.

Questo modello è chiamato anche passaverdure, o passatutto, ed è piccolo ed economico. E’ il modello più semplice, e come dice la parola stessa, si aziona manualmente.

E’ composto da una ciotola con un manico che presenta al suo interno delle lame. Una manovella posta nella parte superiore della ciotola e collegata alle lame dovrà essere ruotata, appunto manualmente, e azionerà le lame che girando andranno a tagliare, schiacciare e passare il pomodoro.

La passata di pomodoro sarà poi filtrata direttamente dalla ciotola in un contenitore che aggiungeremo noi sotto la ciotola. Un disco di metallo forato chiude la ciotola stessa e serve appunto per fare in modo che buccia, semi, e i pezzi più grandi di pomodori non finiscano nel contenitore.

La dimensione dei fori del disco è diversa a seconda di quello che scegliamo. Spesso nella confezione troviamo dei dischi di ricambio, a volte dobbiamo acquistarli a parte. In ogni caso, i dischi si adattano a ciò che vogliamo preparare.

Il prodotto può essere inoltre dotato di piedini posizionati ai lati della ciotola nella parte inferiore. Questi piedini ci aiuteranno nel poggiare lo strumento sul piano di lavoro e, quando possibile, si allargheranno e fisseranno al contenitore dove vogliamo raccogliere il risultato del nostro lavoro.

Materiali di produzione, qual’è il migliore?

Il pasapomodoro manuale può essere prodotto con due materiali differenti: la plastica e l’acciaio. 

Mentre alcuni elementi devono essere sempre necessariamente metallici, tutto il resto può anche essere realizzato in plastica. La ciotola con il manubrio e parte della manovella possono essere anche in plastica, mentre il disco forato, le lame e l’altra parte di manovella deve essere necessariamente in metallo e perciò acciaio.

Quindi sarà possibile trovare sul mercato questo strumento misto, oppure il passapomodoro completamente in acciaio inox.

Non possiamo affermare quale sia il modello migliore perchè entrambi funzionano allo stesso modo. Possiamo però concludere che più acciaio c’è, meglio è.

L’acciaio infatti, a differenza della plastica, è un materiale resistente, igienico e duraturo. Potrà resistere nel tempo ad urti e graffi, non assorbirà gli odori e nonostante sia un metallo non è eccessivamente pesante.

Cura, pulizia e manutenzione del passapomodoro manuale

Come tutti gli utensili da cucina, anche il passapomodoro ha bisogno di cura e manutenzione. In primo luogo è necessario che prima del primo utilizzo venga lavato con acqua e detersivo per i piatti. Successivamente potrete usare lo strumento.

Una volta terminato il lavoro il prodotto dovrà essere lavato di nuovo con acqua e detersivo per i piatti. Spesso il disco e anche le lame si staccano, rendendo il passapomodoro molto più facile da pulire. Se poi parliamo della versione completamente in acciaio, potrete anche lavarlo in lavastoviglie senza paura di danneggiarlo.

Se non indicato come possibile sulla confezione, evitate però il lavaggio in lavastoviglie.

E’ consigliabile evitare spugnette abrasive che potrebbero graffiare lo strumento. Terminato il lavoro vi basterà metterlo sotto l’acqua corrente e sciacquar via tutti i residui di pomodoro, frutta o altre verdure. Eliminati i residui procedete poi con il lavaggio appena descritto.

E’ molto importante che il prodotto venga però asciugato in modo accurato perchè restando bagnato potrebbe macchiarsi.

Sono Teresa e sono napoletana. Sono appassionata da sempre di libri, cucina e lifestyle. Mi piace chiacchierare e condividere le mie opinioni con gli altri. Il confronto è la via migliore per fare la scelta giusta e consigliarsi con gli altri è sempre utile. Sono molto attiva sui social media e sui miei profili parlo di tante cose, scambio consigli con la mia community e mi diverto. Il momento preferito della giornata per me è la colazione, che sia a casa o al bar amo svegliarmi con il mio cappuccino.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 LACOR 60031- Passaverdura 32 Chef, Inox

LACOR 60031- Passaverdura 32 Chef, Inox

  • Acciaio inox
  • Per uso professionale
2 Küchenprofi 966002820 Passino in acciaio 4 dischi

Küchenprofi 966002820 Passino in acciaio 4 dischi

  • Diametro 20 cm, stabile
  • Compresi 4 dischi forati con fori grandi, fini ed extra fini
  • Compresa confezione regalo
3 Moulinex A40106, Petit Ménager, Schiaccia Verdure N° 1 in Acciaio Inox

Moulinex A40106, Petit Ménager, Schiaccia Verdure N° 1 in Acciaio Inox

  • Eccellente per la preparazione di alimenti per l'infanzia
  • Due lame disponibili
  • Acciaio inossidabile
4 Kitchencraft Masterclass Heavy-Duty Rotary Food Mill e purea Maker, Metallizzato, 43.5 x 21 x...

Kitchencraft Masterclass Heavy-Duty Rotary Food Mill e purea Maker, Metallizzato, 43.5 x 21 x...

  • Questo robusto Passaverdure è progettato per essere versatile, facile da usare ed estremamente...
  • Un tradizionale strumento che è adorato da top Chef. Grande per fare senza grumi...
5 Cook Case By Omac Emanuel 2 Passatutto, Acciaio

Cook Case By Omac Emanuel 2 Passatutto, Acciaio

  • Dotato di 3 filtri intercambiabili
  • Realizzato in acciaio inossidabile
  • Made in italy
Back to top
passapomodoromigliore.it