Accessori per passapomodoro, quali sono indispensabili?

1
2
3
4
5
LACOR 60031- Passaverdura 32 Chef, Inox
Küchenprofi 966002820 Passino in acciaio 4 dischi
Moulinex A40106, Petit Ménager, Schiaccia Verdure N° 1 in Acciaio Inox
Kitchencraft Masterclass Heavy-Duty Rotary Food Mill e purea Maker, Metallizzato, 43.5 x 21 x...
Cook Case By Omac Emanuel 2 Passatutto, Acciaio
LACOR 60031- Passaverdura 32 Chef, Inox
Küchenprofi 966002820 Passino in acciaio 4 dischi
Moulinex A40106, Petit Ménager, Schiaccia Verdure N° 1 in Acciaio Inox
Kitchencraft Masterclass Heavy-Duty Rotary Food Mill e purea Maker, Metallizzato, 43.5 x 21 x...
Cook Case By Omac Emanuel 2 Passatutto, Acciaio
9.6/10
9/10
8.6/10
8.4/10
7.8/10
LACOR
Küchenprofi
Moulinex
Kitchen Craft
OMAC
Bestseller No. 31
LACOR 60031- Passaverdura 32 Chef, Inox
LACOR 60031- Passaverdura 32 Chef, Inox
9.6/10
OffertaBestseller No. 32
Küchenprofi 966002820 Passino in acciaio 4 dischi
Küchenprofi 966002820 Passino in acciaio 4 dischi
Diametro 20 cm, stabileCompresi 4 dischi forati con fori grandi, fini ed extra finiCompresa confezione regalo
9.0/10
OffertaBestseller No. 33
Moulinex A40106, Petit Ménager, Schiaccia Verdure N° 1 in Acciaio Inox
Moulinex A40106, Petit Ménager, Schiaccia Verdure N° 1 in Acciaio Inox
Eccellente per la preparazione di alimenti per l'infanziaDue lame disponibiliAcciaio inossidabile
8.6/10
OffertaBestseller No. 34
Kitchencraft Masterclass Heavy-Duty Rotary Food Mill e purea Maker, Metallizzato, 43.5 x 21 x...
Kitchencraft Masterclass Heavy-Duty Rotary Food Mill e purea Maker, Metallizzato, 43.5 x 21 x...
8.4/10
Bestseller No. 35
Cook Case By Omac Emanuel 2 Passatutto, Acciaio
Cook Case By Omac Emanuel 2 Passatutto, Acciaio
7.8/10

Il passapomodoro è un piccolo utensile o elettrodomestico molto utile e di grande maneggevolezza. La passata di pomodoro, o salsa che dirsivoglia, è un ingrediente fondamentale in cucina e può essere usato in molteplici ricette.

E’ ovviamente molto comodo comprare il passato direttamente al supermercato, ma come per tutte le cose, anche la passata di pomodoro fatta in casa avrà un sapore differente. Sarà più sana e più fresca, potrete prepararla al momento senza dover inserire perciò conservanti o sale in eccesso per mantenerla.

Potrete inoltre preparare le vostre conserve direttamente a casa, per avere sempre pronti in inverno i sughi per pasta e tante altre ricette.

La preparazione delle conserve era una tradizione fino a pochi anni fa e in estate, di solito nel mese di agosto, tutte le famiglie italiane si riunivano per la preparazione delle conserve per l’estate. Si producevano moltissime bottiglie di passato per tutta la famiglia. Ad oggi questa tradizione esiste ancora ma è di certo meno diffusa.

I passapomodoro hanno subito nel tempo delle mutazioni. Prima esisteva solo la versione più ingombrante con tanto di banchetto già compreso, sicuramente professionale ed adatto a grandi numeri ma poco maneggevole. Ad oggi sono invece elettrodomestici molto più piccoli e dinamici, da usare in cucina senza problemi e riporre in un cassetto. Si può dire che occupano in linea di massimo lo stesso spazio di una macchina per il caffè (nella loro versione elettrica).

Sì perchè l’evoluzione del passaverdure è anche data dalla sua versione elettrica, oltre a quella manuale. La differenza sta nell’uso perchè nel primo caso dovrete solo premere un tasto e il prodotto farà tutto da solo, nel secondo caso è presente una manovella che deve essere ruotata per passare i pomodori.

Caratteristiche di un passaverdure

Fatta la premessa iniziale, possiamo andare nel dettaglio e spiegare come è fatto e come funziona un passapomodoro.

Il passapomodoro, chiamato anche passaverdure o passatutto, è uno strumento che riesce ad estrarre da verdura e frutta il succo e la polpa. Passare le verdure è un modo per creare delle creme che possono essere mangiate da sole (vedi passato di carote e patate), oppure come ingrediente per altre ricette (vedi passata di pomodoro).

Ma questo accessorio risulta essere utile anche per preparare la pappa ai bambini nella fase di svezzamento, per chi ha problemi di digestione e quindi non può mangiare legumi o verdure con la buccia e anche per chi ama preparare tutto da sè, anche la marmellata.

Il passapomodoro va quindi a schiacciare la verdura dividendo la buccia e i semi dalla parte polposa e succosa. Questa divisione è automatica nel caso del passaverdure elettrico ma è meno facile con il passaverdure manuale.

Differenze e caratteristiche tra passapomodoro manuale ed elettrico

  • Nel primo caso il prodotto è composto da un corpo macchina che racchiude il motore e si sviluppa di solito in orizzontale. Sulla parte superiore è presente una sorta di ciotola dove inserire le verdure e una volta acceso queste verdure in automatico passeranno nella parte chiusa di un cilindro dove verranno schiacciate. L’elettrodomestico lascerà quindi passare da una parte il succo e dall’altra bucce e semi.
  • Nel caso del passapomodoro manuale ci troviamo di fronte ad una sorta di imbuto con un manico. La manovella sarà posta nella parte superiore e una volta girata, le lame presenti nella ciotola dove andranno inseriti i pomodori inizieranno a girare schiacciando appunto le verdure. La parte inferiore della ciotola è chiusa da un disco forato che farà perciò passare solo il succo del pomodoro. I dischi possono avere fori di diverse dimensioni, a seconda della preparazione che volete fare. Gli scarti in questo caso rimarranno nella ciotola del passaverdure che dovrà poi essere svuotata. E’ consigliabile in questi casi sbollentare i pomodori prima di iniziare la preparazione del passato. La buccia verrà via molto velocemente e potrete eliminarla prima di passarli con il passaverdure.
Esistono però sul mercato anche delle versioni elettriche di passaverdure che però hanno la forma tipica di quelli manuali. Le lame si azionano grazie ad un tasto posto sul manico e il prodotto riesce a passare diverse verdure e frutta, grazie anche ai dischi forati sostituibili con trame di diverse grandezze.

La scelta del modello di passaverdure preferito dipende dalle vostre esigenze e dal vostro budget. Quello elettrico è un po’ più costoso ma molto più comodo e meno faticoso. Potrete preparare anche quantità importanti di passato senza fatica. Il passaverdure manuale è meno costoso ma può essere faticoso e richiede la vostra presenza continua e la vostra forza. E’ molto più consigliabile sceglierlo per preparazioni di piccola entità.

Gli accessori indispensabili per il passapomodoro

Avere un passapomodoro vuol dire anche mantenerlo nel tempo ed eventualmente sostituire delle parti che necessitano di manutenzione. Il passapomodoro manuale ha un costo molto contenuto perciò nel caso in cui dovesse, dopo qualche anno, mostrare i primi segni del tempo è sempre consigliabile sostituirlo interamente.

Nel caso del passapomodoro elettrico però, la situazione è diversa. Il costo è di solito attribuibile alla fascia di prezzo medio/alta e perciò se possibile è meglio ripararlo.

In linea di massima gli accessori necessari a questo prodotto, e quindi quelli che dovranno essere sostituiti sono:
  • dischi forati
  • cilindro/filtro
  • imbuto

I dischi forati sono presenti sempre nel passapomodoro manuale che in quello elettrico con fondo manuale e sono prodotti in acciaio inox. La loro durata è di certo molto lunga, soprattutto se vengono lavati e asciugati ogni volta con cura.

Il cilindro, o filtro, è presente solo nella versione elettrica del passapomodoro. Questo elemento serve per la separazione delle bucce e dei semi dalla polpa e perciò necessita di grande manutenzione perchè sempre a contatto con gli alimenti. Va smontato ogni volta che avete finito la preparazione del vostro prodotto e lavato con cura. Quando comincia a mostrare i segni del tempo magari con un po’ di ruggine, è necessario sostituirlo subito. Anche in questo caso l’accessorio è fatto in acciaio inox.

L’imbuto è la parte superiore del passapomodoro elettrico che va ad accogliere le verdure. Può essere sia in plastica che in acciaio e va sostituito nel momento in cui mostra i segni del tempo.

In qualsiasi caso il prodotto non è dotato di contenitori per la raccolta della passata o degli scarti. E’ consigliabile perciò munirsi di contenitori appositi per accogliere il preparato.

Nel caso del passaverdure manuale però, oppure della versione elettrica del manuale, è possibile anche posizionare il prodotto direttamente sulla pentola dove poi andremo a cucinare il passato preparato. Spesso è possibile che i piedini del passaverdure siano regolabili e possano adattarsi ed appoggiarsi al bordo della pentola o della ciotola. In questo modo avrete anche le mani libere.

Sono Teresa e sono napoletana. Sono appassionata da sempre di libri, cucina e lifestyle. Mi piace chiacchierare e condividere le mie opinioni con gli altri. Il confronto è la via migliore per fare la scelta giusta e consigliarsi con gli altri è sempre utile. Sono molto attiva sui social media e sui miei profili parlo di tante cose, scambio consigli con la mia community e mi diverto. Il momento preferito della giornata per me è la colazione, che sia a casa o al bar amo svegliarmi con il mio cappuccino.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 LACOR 60031- Passaverdura 32 Chef, Inox

LACOR 60031- Passaverdura 32 Chef, Inox

  • Acciaio inox
  • Per uso professionale
2 Küchenprofi 966002820 Passino in acciaio 4 dischi

Küchenprofi 966002820 Passino in acciaio 4 dischi

  • Diametro 20 cm, stabile
  • Compresi 4 dischi forati con fori grandi, fini ed extra fini
  • Compresa confezione regalo
3 Moulinex A40106, Petit Ménager, Schiaccia Verdure N° 1 in Acciaio Inox

Moulinex A40106, Petit Ménager, Schiaccia Verdure N° 1 in Acciaio Inox

  • Eccellente per la preparazione di alimenti per l'infanzia
  • Due lame disponibili
  • Acciaio inossidabile
4 Kitchencraft Masterclass Heavy-Duty Rotary Food Mill e purea Maker, Metallizzato, 43.5 x 21 x...

Kitchencraft Masterclass Heavy-Duty Rotary Food Mill e purea Maker, Metallizzato, 43.5 x 21 x...

  • Questo robusto Passaverdure è progettato per essere versatile, facile da usare ed estremamente...
  • Un tradizionale strumento che è adorato da top Chef. Grande per fare senza grumi...
5 Cook Case By Omac Emanuel 2 Passatutto, Acciaio

Cook Case By Omac Emanuel 2 Passatutto, Acciaio

  • Dotato di 3 filtri intercambiabili
  • Realizzato in acciaio inossidabile
  • Made in italy
Back to top
passapomodoromigliore.it