5 passapomodoro top di gamma, articoli e info

1
2
3
4
5
LACOR 60031- Passaverdura 32 Chef, Inox
Küchenprofi 966002820 Passino in acciaio 4 dischi
Moulinex A40106, Petit Ménager, Schiaccia Verdure N° 1 in Acciaio Inox
Kitchencraft Masterclass Heavy-Duty Rotary Food Mill e purea Maker, Metallizzato, 43.5 x 21 x...
Cook Case By Omac Emanuel 2 Passatutto, Acciaio
LACOR 60031- Passaverdura 32 Chef, Inox
Küchenprofi 966002820 Passino in acciaio 4 dischi
Moulinex A40106, Petit Ménager, Schiaccia Verdure N° 1 in Acciaio Inox
Kitchencraft Masterclass Heavy-Duty Rotary Food Mill e purea Maker, Metallizzato, 43.5 x 21 x...
Cook Case By Omac Emanuel 2 Passatutto, Acciaio
9.6/10
9/10
8.6/10
8.4/10
7.8/10
LACOR
Küchenprofi
Moulinex
Kitchen Craft
OMAC
Bestseller No. 31
LACOR 60031- Passaverdura 32 Chef, Inox
LACOR 60031- Passaverdura 32 Chef, Inox
9.6/10
OffertaBestseller No. 32
Küchenprofi 966002820 Passino in acciaio 4 dischi
Küchenprofi 966002820 Passino in acciaio 4 dischi
Diametro 20 cm, stabileCompresi 4 dischi forati con fori grandi, fini ed extra finiCompresa confezione regalo
9.0/10
OffertaBestseller No. 33
Moulinex A40106, Petit Ménager, Schiaccia Verdure N° 1 in Acciaio Inox
Moulinex A40106, Petit Ménager, Schiaccia Verdure N° 1 in Acciaio Inox
Eccellente per la preparazione di alimenti per l'infanziaDue lame disponibiliAcciaio inossidabile
8.6/10
OffertaBestseller No. 34
Kitchencraft Masterclass Heavy-Duty Rotary Food Mill e purea Maker, Metallizzato, 43.5 x 21 x...
Kitchencraft Masterclass Heavy-Duty Rotary Food Mill e purea Maker, Metallizzato, 43.5 x 21 x...
8.4/10
Bestseller No. 35
Cook Case By Omac Emanuel 2 Passatutto, Acciaio
Cook Case By Omac Emanuel 2 Passatutto, Acciaio
7.8/10

Il passapomodoro, o passaverdure, è uno strumento estremamente utile in cucina. Serve infatti a preparare il passato di verdure o di pomodoro, direttamente nella comodità di casa nostra. Il suo utilizzo è molto semplice e può essere usato per tantissime ricette.

Scegliere di acquistare un passapomodoro è una scelta consapevole perchè ci permette di usare nei nostri piatti sempre un prodotto sano e genuino e ci fa anche risparmiare sulla spesa. Acquistare la passata di pomodoro al supermercato è molto più costoso rispetto alla sua preparazione in casa, anche perchè una volta acquistato il passapomodoro i costi si ammortizzano nel tempo.

Un passapomodoro è in grado di produrre diversi litri di passata di pomodoro, ma la quantità e la qualità di preparazione è differente a seconda del modello che scegliamo.

Possiamo distinguere in linea di massima due versioni diverse di passapomodoro: manuale e elettrica. 

La versione manuale del passaverdure

La versione manuale del passapomodoro è uno strumento maneggevole e piccolo. Si presenta composto da una ciotola con un manico, che ha al suo interno delle lame che servono per tagliare e spremere i pomodori. Le lame si muovono grazie ad una manovella che va ruotata appunto in modo manuale. E’ necessario perciò impiegare un bel po’ di olio di gomito. E’ un lavoro che con l’andare del tempo può risultare faticoso, infatti la versione manuale del passaverdure è consigliabile per una produzione minima di prodotto.

Il risultato finale del passapomodoro manuale è un passato grossolano ma fresco. Un prodotto che può essere più o meno filtrato a seconda della grandezza dei fori del disco di metallo che chiude la ciotola e fa appunto da filtro.

La versione manuale del passaverdure può essere composta in plastica e acciaio, oppure soltanto in acciaio e il suo costo non è eccessivo. Siamo nella fascia di prezzo bassa.

I marchi

Il top di gamma in questo caso è un prodotto che risulta essere prodotto interamente in acciaio inox, un materiale igienico, resistente e leggero che non assorbe gli odori. Il top di gamma può appartenere a marchi conosciuti come Girmi, Moulinex oppure Ariete, ma anche se il migliore sulla piazza, il costo è sempre contenuto. Questo perchè la versione manuale di questo strumento è comunque semplice nella sua realizzazione e non richiede eccessivi costi che non diventano perciò eccessivi aggravanti del prezzo finale.

Il passapomodoro elettrico

Il passaverdure elettrico è invece un elettrodomestico che, dal punto di vista estetico è molto simile ad una impastatrice o un frullatore. E’ quindi piccolo nelle dimensioni ma, anche di potenza minima, riesce a lavorare anche trenta o quaranta chili di pomodori.

La lavorazione del pomodoro è meccanica. Il prodotto va inserito in una ciotola/imbuto che poi la trasferisce nella parte interna occupata dagli ingranaggi che si occuperanno di tagliare, sminuzzare e poi spremere i pomodori. La macchina è inoltre in grado di separare meccanicamente le bucce e i semi dalla parte della polpa ed espellere i due prodotti da due parti differenti appunto dell’elettrodomestico. Da un lato gli scarti e dall’altro il succo di pomodoro che, vista la potenza maggiore del prodotto, risulta essere molto più liscio e vellutato rispetto alla preparazione con il passaverdure manuale.

Anche in questo caso i materiali usati sono plastica e acciaio, e anche in questo caso l’acciaio risulta essere migliore perchè più adatto al contatto con gli alimenti, più resistente a graffi e cadute e al deterioramento del tempo.

I marchi

Il passaverdure elettrico appartiene alla fascia di prezzo medio/alta. A determinare il prezzo non sono solo le funzionalità ma anche la potenza, il brand e gli accessori compresi nel prezzo. La potenza media di un passaverdure elettrico è compresa tra i 250 e i 1000 watt. I brand più diffusi ed amati in questa fetta di mercato sono Kenwood, Ariete, Philips e KitchenAid, ma anche Palumbo, Trevi e TreSpade.

Ogni brand ha però un suo costo che va ad aggiungersi al prezzo del prodotto stesso. Perciò un passaverdure elettrico firmato Philips avrà un costo maggiore rispetto ad un Trevi perchè siamo in due fasce di mercato differenti.

Per top di gamma, anche qui parliamo del prodotto migliore sul mercato. Il top di gamma cambia in base al  momento storico perchè se viene presentato un prodotto più all’avanguardia rispetto a quello considerato top, in automatico questo scende dal gradino più alto del podio.

I marchi che abbiamo già citato sono tutti molto conosciuti, ma se dovessimo indicare quelli più all’avanguardia dal punto di vista della qualità e della tecnologia, ovvero un top di gamma, la scelta ricadrebbe su Kenwood o KitchenAid.

Perciò, quando e perchè dovresti acquistare un top di gamma?

In conclusione possiamo affermare che scegliere il top di gamma vuol dire affidarsi in mani sicure e prendere il prodotto migliore per rapporto qualità prezzo presente in quel momento sul mercato.

Nonostante si tratti di un ottimo prodotto, non è comunque sempre la scelta migliore o la scelta giusta. La scelta del passaverdure è infatti legata agli obiettivi, agli scopi che vogliamo raggiungere che sono differenti per ognuno.
  • Se infatti il nostro scopo è quello di avere uno strumento che sia un aiuto veloce in cucina per la preparazione delle nostre ricette, ma non abbiamo quindi intenzione di preparare le conserve, il nostro passaverdure ideale è quello manuale. Questo perchè ci permette di fare ciò che vogliamo senza spendere un occhio della testa e senza star lì a fare attenzione e prenderci cura dell’ennesimo elettrodomestico che, tra l’altro, consuma pure energia elettrica.
  • Quando però il nostro scopo è proprio quello di preparare una quantità importante di passata di pomodoro, e perciò magari anche le conserve per l’inverno, è ovvio che abbiamo bisogno di un prodotto più efficiente e potente. Ed è qui che è necessario scegliere la versione elettrica del passaverdure.
E visto che siamo in ballo e abbiamo deciso di fare questo acquisto, perchè non affidarsi al migliore sulla piazza? E’ per questo che è sempre consigliabile optare per il top di gamma. Perchè acquistiamo uno strumento una volta sola, magari spendiamo qualche euro in più, ma lo consideriamo come un investimento nel tempo visto che, se il prodotto è di buona qualità, ci durerà anche per anni!

Sono Teresa e sono napoletana. Sono appassionata da sempre di libri, cucina e lifestyle. Mi piace chiacchierare e condividere le mie opinioni con gli altri. Il confronto è la via migliore per fare la scelta giusta e consigliarsi con gli altri è sempre utile. Sono molto attiva sui social media e sui miei profili parlo di tante cose, scambio consigli con la mia community e mi diverto. Il momento preferito della giornata per me è la colazione, che sia a casa o al bar amo svegliarmi con il mio cappuccino.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 LACOR 60031- Passaverdura 32 Chef, Inox

LACOR 60031- Passaverdura 32 Chef, Inox

  • Acciaio inox
  • Per uso professionale
2 Küchenprofi 966002820 Passino in acciaio 4 dischi

Küchenprofi 966002820 Passino in acciaio 4 dischi

  • Diametro 20 cm, stabile
  • Compresi 4 dischi forati con fori grandi, fini ed extra fini
  • Compresa confezione regalo
3 Moulinex A40106, Petit Ménager, Schiaccia Verdure N° 1 in Acciaio Inox

Moulinex A40106, Petit Ménager, Schiaccia Verdure N° 1 in Acciaio Inox

  • Eccellente per la preparazione di alimenti per l'infanzia
  • Due lame disponibili
  • Acciaio inossidabile
4 Kitchencraft Masterclass Heavy-Duty Rotary Food Mill e purea Maker, Metallizzato, 43.5 x 21 x...

Kitchencraft Masterclass Heavy-Duty Rotary Food Mill e purea Maker, Metallizzato, 43.5 x 21 x...

  • Questo robusto Passaverdure è progettato per essere versatile, facile da usare ed estremamente...
  • Un tradizionale strumento che è adorato da top Chef. Grande per fare senza grumi...
5 Cook Case By Omac Emanuel 2 Passatutto, Acciaio

Cook Case By Omac Emanuel 2 Passatutto, Acciaio

  • Dotato di 3 filtri intercambiabili
  • Realizzato in acciaio inossidabile
  • Made in italy
Back to top
passapomodoromigliore.it